23.11.2021

Up2You è ora su Blockchain

3
minuti
minuto
di lettura

Udite, udite! Da oggi abbiamo una grande novità per le aziende! Up2You, infatti, è tra le 4 aziende in Italia autorizzate a gestire Crediti di Carbonio certificati, ma d’ora in poi sarà l’unica a farlo utilizzando la Blockchain.‍

Questo significa che ogni kg di CO₂ neutralizzato dalle nostre aziende clienti sarà certificato tramite NFT su Blockchain. Un processo che permetterà di conoscere ogni dettaglio dei progetti di sostenibilità ambientale sostenuti e di mostrare verso l’esterno il proprio impatto reale e impegno ambientale. ‍

Ma facciamo un po’ di chiarezza.


Perché la Blockchain e cosa sono questi NFT?

Gli NFT sono “certificati digitali” rilasciati attraverso la tecnologia Blockchain.

Ogni NFT ha la caratteristica di essere unico, come se fosse una marca digitale che ne garantisce autenticità e unicità.

Questo ci permette di fornire alle aziende che scelgono di ridurre le proprie emissioni, la massima trasparenza, tracciabilità e univocità sui progetti sostenibili che supportano.

Per ogni tonnellata di CO₂ sottratta dall’atmosfera, l’azienda avrà un riferimento univoco che le accredita la responsabilità di questo beneficio ambientale e che le fornisce la completa tracciabilità, come qual è il progetto sostenibile che ha catturato quella CO₂, la località del progetto e lo standard internazionale di certificazione.


E non inquina l'utilizzo di NFT su Blockchain?  

Il sistema di creazione di NFT su Blockchain, e la Blockchain stessa, sono stati accusati di essere un processo molto inquinante. 

Avrai forse letto o sentito notizie che raccontano dell’impatto ambientale della Blockchain o di bitcoin: strumenti tecnologici che possono essere anche molto energivori.


Ovviamente, abbiamo pensato anche a questo!

Up2You è la prima startup italiana a rendere Carbon Neutral ogni operazione sulla propria Blockchain.


Ma nel concreto, che significa?

Up2You ha deciso di adottare una tecnologia Blockchain particolarmente efficiente e a bassissimo consumo di energia, nota col nome di “Proof of Stake”.

Inoltre, anche se confrontata con altre soluzioni “Proof of Stake”, la tecnologia adottata da Up2You risulta comunque tra le più performanti: questo si traduce in consumi energetici bassissimi e, quindi, lo svolgimento di operazioni senza impattare sull’ambiente.

Ma non ci siamo voluti accontentare di questo! Non solo abbiamo realizzato un’analisi di carbon footprint per determinare ogni fonte di emissione associata al nostro utilizzo della Blockchain, ma abbiamo anche azzerato quelle ultimissime emissioni rimanenti attraverso progetti certificati di cattura CO₂, rendendo l’intera tecnologia Carbon Neutral.

Per il Team di tecnici di Up2You, abituato a compiere analisi sulle emissioni di aziende, prodotti, servizi ed eventi, attraverso i propri modelli matematici, è stato semplice arrivare a quantificare le emissioni complessive associate al proprio uso della Blockchain.

Per esempio, è stata inclusa nel calcolo anche l’energia elettrica utilizzata dai nostri PC per creare ogni singolo NFT.

Il risultato è che le emissioni totali associate all’uso della Blockchain di Up2You sono pari a 0,03 ton CO₂ all’anno.

Un numero infinitesimo, che forse ti dice poco: considera che mediamente in Italia un adulto per emettere la stessa quantità di CO₂ impiega circa un paio di giorni.


Troppo complesso? Ci ha pensato Up2You

La tecnologia sottostante è alla frontiera dell’innovazione, ma per noi è fondamentale tradurla in strumenti concreti che portino in modo semplice valore alle aziende che ci scelgono.

Per questo l’intera infrastruttura tech si concretizza in una piattaforma di facile utilizzo, dove l’azienda può monitorare con un clic il proprio impatto positivo sull’ambiente.


Cosa aspetti a entrare nel futuro?

Dai un’occhiata ai nostri servizi.


The future is up to you!